ELENCO NEWS

20/01/2011 ::
Intossicazione da fipronil in un gatto

20/01/2011 ::
Cibo spazzatura per i nostri animali domestici

20/01/2011 ::
Le api stanno morendo. Pesticidi sotto accusa. Firma la petizione

05/05/2010 ::
Centro OLIKOS

26/02/2010 ::
Lettera ai Soci Veterinari FIAMO

26/02/2010 ::
Comunicato UMNCV alla Scuola Rita Zanchi

» 26/02/2010 ::
Corpo estraneo gastrico, sub-occlusione pilorica «

26/02/2010 ::
Cistite iatrogena, nefrite iatrogena

26/02/2010 ::
2° Incontro di Medicina Veterinaria

04/01/2010 ::
Approccio omeopatico alle patologie del cavallo - Dr. A. Battigelli

27/12/2009 ::
The Eternal Closure of the Biased Mind? The Clinical and Scientific Relevance of Biophysics

27/12/2009 ::
Comunicato Stampa UMNCV

08/12/2009 ::
Analisi comportamentale in Omeopatia Veterinaria - Dott.ssa M. Nuovo

01/12/2009 ::
Evaluating Complementary Therapies for Canine Osteoarthritis

30/11/2009 ::
Comunicato stampa UMNCV

01/11/2009 ::
Il caso acuto in Omeopatia Veterinaria - Dott. Bettio

27/06/2009 ::
Fistole perianali: analisi di Aurum muriaticum nell’impiego nelle fistole perianali del cane

23/04/2009 ::
Agricoltura: con Omeopatia - 80% di patologie negli allevamenti di bovini bio

16/04/2009 ::
MNC, in Senato l'Iter riparte dalla Veterinaria

24/01/2009 ::
Canine Responses to Hypoglycemia in Patients with Type 1 Diabetes

18/01/2009 ::
Arsenicum Album 200, Can Ameliorate Genotoxicity Induced by Repeated Injections of Arsenic Trioxide

18/01/2009 ::
Efficacy of the Potentized Homeopathic Drug, Carcinosin 200 in Mice

05/12/2008 ::
A double-blind placebo-controlled study into the efficacy of a homeopathic remedy for fear of firewo

09/11/2008 ::
The human - animal bond

05/11/2008 ::
Sustainable Traditional Medicine: Taking the Inspirations from Ancient Veterinary Science

31/10/2008 ::
Carsinosinum di Dr. Marc Baer (Svizzera)

31/10/2008 ::
Incontro tra il Dr. Marc Baer e Dr. David Bettio a Parma

10/10/2008 ::
Visita Clinica dal vivo per gli studenti di Omeopatia Veterinaria

01/09/2008 ::
Omeopatia Veterinaria Anno Accademico 2008-09

25/08/2008 ::
Materia Medica - Sambuccus nigra

30/04/2008 ::
Il respiro di Gorgona - di Marco Verdone

10/04/2008 ::
Lezioni di Omeopatia di Veterinaria

06/04/2008 ::
59° Congresso Internazionale Multisala Scivac

04/04/2008 ::
Cavallo e cavaliere: un binomio in equilibrio

04/04/2008 ::
Documento del Dipartimento Veterinario FIAMO

03/04/2008 ::
Riflessioni sulla gestione del caso in clinica omeopatica veterinaria

05/03/2008 ::
Omeopatia Veterinaria nelle patologie respiratorie degli animali da compagnia

05/03/2008 ::
Lezione di Omeopatia Veterinaria

01/03/2008 ::
Rino-sinusite felina trattata con l'omeopatia

01/03/2008 ::
Fistole perianali recidivanti trattate con l'omeopatia

28/01/2008 ::
Lezioni di Omeopatia Veterinaria

06/12/2007 ::
Sito Web per la Veterinaria F.I.A.M.O.

05/12/2007 ::
Outcomes from homeopathic prescribing in veterinary practise

05/12/2007 ::
Comparison of Homeopathy, Placebo and Antibiotic Treatment of Clinical Mastitis in Dairy Cows

05/12/2007 ::
Comunicato stampa UMNCV

14/11/2007 ::
Lezioni di Omeopatia Veterinaria

27/09/2007 ::
Aspetti etologici e pratici della repertorizzazione negli equini - Dott.ssa De Benedictis

27/09/2007 ::
Considerazioni sui §§ 104 e 67 dell’ Organon: esempio di casi di emergenza - Dott. R. Orsi

27/09/2007 ::
Metodologia e Clinica Omeopatica: la ricerca dell’obbiettività - Dott. Andrea Brancalion

27/09/2007 ::
Analisi del contesto ed ascolto attivo in clinica omeopatica veterinaria - Dott.ssa B. Rigamonti

27/09/2007 ::
Sezione Mind: quali applicazioni in veterinaria? - Dott.ssa Marina Nuovo

24/09/2007 ::
Relazioni dinamiche nell'isola-carcere della Gorgona - dott. Marco Verdone

18/09/2007 ::
"Il Rapporto Uomo/Animale tra Omeopatia e co/evoluzione" - Seminario di Omeopatia Veterinaria

17/09/2007 ::
Etica nella pratica della medicina omeopatica in veterinaria - dott. A. Battigelli

17/09/2007 ::
Analgesia agopunturale in corso di chirurgia - Dott. Francesco Longo e Dott. David Bettio

17/09/2007 ::
La domestication du cheval - Dr. Eric Vande Eynde

17/09/2007 ::
Chip implants linked to animal tumor - Todd Lewan

23/04/2007 ::
Omeopatia, una cura a quattro zampe

12/04/2007 ::
Lezioni di Omeopatia Veterinaria

09/03/2007 ::
Abbiamo licenziato i nostri animali da compagnia - Dr. Eric Vanden Eynde

09/03/2007 ::
Les Maladies du Foie - Dr. Eric Vanden Eynde

22/02/2007 ::
Snake remedies and eosinophilic granuloma complex in cats

22/02/2007 ::
Displasia dell'anca nel cane

21/02/2007 ::
Vaccinazioni negli animali da compagnia - Un crimine istituzionalizzato

21/02/2007 ::
Lezioni di Omeopatia Veterinaria

20/02/2007 ::
Studio dei rimedi nella pseudogravidanza della cagna

10/02/2007 ::
Studio Clinico retrospettivo dell’ Incontinenza Urinaria

02/02/2007 ::
Lezioni di Omeopatia Veterinaria

29/01/2007 ::
1° Congresso di Omeopatia Veterinaria

26/01/2007 ::
Seminario di Omeopatia Veterinaria a Roma

27/11/2006 ::
Omeopatia Veterinaria

25/11/2006 ::
La medicina omeopatica si basa su fatti sperimentali, basati attraverso studi farmacologici sull'uom

25/11/2006 ::
Neosporosi canina e omeopatia classica

23/11/2006 ::
3° Seminario di Omeopatia Veterinaria - Facoltà di Medicina Veterinaria di Parma

21/11/2006 ::
Riparte l'ECM

16/11/2006 ::
L’omeopatia unicista nell’acuto: un caso di “versamento pleurico purulento”

15/11/2006 ::
L’iperplasia prostatica benigna

icona stampa pagina

26 02 2010 :: Corpo estraneo gastrico, sub-occlusione pilorica

Fonte: Omeopatia Veterinaria - Dr. David Bettio

Patologia: corpo estraneo gastrico, sub-occlusione pilorica

Animale: Cane, Golden retriever, maschio, 8 anni

Autore: Dr. David Bettio

_____________________________________________

Introduzione

Alcuni cani quando vengono portati in giro per una passeggiata diventano la disperazione per il proprietario perchè cercano in qualsiasi modo di eludere l’attenzione e ingerire qualsiasi cosa più o meno commestibile che si trovi nel loro tragitto. Proprietari conscienziosi si possono munire di una museruola, anche se questa pratica è abbastanza avvilente sia per il proprietario che per il cane stesso. MA a volte è l’unica soluzione per ovviare al rischio di ingerire del materiale potenzialmente pericoloso per la vita dell’animale, come bocconi avvelenati o oggetti che possono provocare delle ostruzioni o delle lesioni a livello dell’esofago, dello stomaco e dell’intestino.

Caso clinico

Noè è un Golden retriever di 8 anni che inizia ad avere numerosi episodi di vomito, dapprima solo di materiale liquido frammisto a schiuma biancastra, poi il contenuto rigurgitato inzia ad essere rosato con lievi striature di sangue. Il vomito di per se è una azione funzionale e fisiologica di eliminazione e si riscontra facilemnte nei carnivori, come i gatti. Nel cane è una evenienza meno frequente, ma se il vomito è persistente potrebbe essere un segnale importante di una grave affezione. La terapia tradizionale contempla in questi casi, l’impeigo di farmaci procinetici come la cisapride, la ranitidina e l’eritromicina, spesso associati ad un trattamento antibotico.

Noè riceve subito delle dosi ravvicinate di nux-vomica 30 CH come antiemetico e antispastico del tratto intestinale. Nel giro di poche ore la frequenza del vomito si riduce. Decido di effettuare una ecografia gastrica e una radiografia dell’addome. Dall’esame ecografico lo staomaco appere repleto di materiale liquido, la parete gastrica appare ispessita e nel antro pilorico è rilevabile una erea iperecoica con cono d’ombra intenso.

Eseguo anche una radiografia dell’addome. Lo stomaco appere molto dilatato, nell’intestino tenue ci sono segni di infiammazione e meteorismo. Il sospetto è che Noè abbia ingerito qualcosa che non riesce a passare lo stomaco. Il vomito è funzionale all’espulsione del materiale ma gli sforzi sembrano inefficaci.

A Noè viene continuata la somministrazione di nux-vomica 30 CH tutta la notte e ciò permette di contenere gli episodi di vomito. La mattina seguente effetuo un pasto baritato dal quale emerge un sospetto di sub occlusione gastrica a livello pilorico, dove c’è una persistenza del materiale di contrasto anche a distanza di 12 ore dal pasto baritato. La sequenza radiografica mette in evidenza che ci potrebbe essere un oggetto estraneo che non riesce a passare il piloro. A Noè viene iniziata una fluido-terapia con Ringer lattato e Soluzione glucosata, viene sospesa la somministrazioen di nux-vomica e si inizia la somministrazione di Veratrum album 30 CH 3 granuli ogni ora per bocca. Veratrum album, a differenza di nux vomica, contiene la veratrina che ha due principali effetti: 1. veleno tetanizzante; 2. provoca abbassamento della cronassia e diviene quindi un veleno curarizzante. E’ quindi utile negli stati spastici quando permane la contrazione e lo spasmo della tonaca muscolare, sulla quale veratrum avrà un effetto rilasciante, con la risoluzione dello spasmo e della contrazione. Lo scopo di utilizzare Veratrum album in questo caso è quello di permettere al corpo estaneo di attraversare il piloro spastico e permettere lo svuotamento gastrico in modo fisiologico.

La mattina seguente Noè appare in perfetta forma, vorrebbe mangiare, la temperatura rettale è nella norma, l’addome non è dolorante alla palpazione, non si sono più manifestati episdi di vomito, le feci sono poltacee.

Dall’esame radiografico non emerge nulla di preoccupante, ma decido di sottoporre Noè ad una gastroscopia per aver la certezza che non ci sia altro materiale nello stomaco e che il piloro sia in normali condizioni anatomo-fisiologiche, per scartare ogni dubbio di patologie neoplastiche nella regione gastrico-duodenale. L’esame endoscopico non metter in evidenza nessuna anormalità, la mucosa dello stomaco è normale, il piloro è normale.

A Noè viene permesso di iniziare a mangiare carne macinata di manzo e cavallo con l’aggiunta di pasta e riso integrale, a piccoli pasti e frequenti onde evitare un esagerato riempimento gastrico. Continua il trattamento omeopatico con Veratrum album 30 CH per altri 3 giorni.